Condividi

Rimedi per capelli danneggiati dal sale e sole

Rimedi capelli danneggiati: articolo con intervista a Veronique Viganotti hair stylist delle VIP

Sicuramente qualcuna di voi è solita, prima di andare in vacanza, prendere degli integratori per capelli, a base di vitamine e beta carotene, per aiutare a rafforzarli. Avete utilizzato gli spry protettivi al mare? Se si avete fatto davvero bene ai vostri capelli, questi creano una barriera protettiva contro i raggi del sole.

Ora che l’estate è quasi finita, ci ritroviamo con capelli indeboliti, secchi e dal color pagliericcio.

E’ giunto il momento, quindi dopo lo stress estivo, di coccolare i nostri capelli, per farli tornare lucenti e ben nutriti.

 

Oli e impacchi naturali contribuiscono a rinvigorire e fortificare i capelli danneggiati da sole, cloro, sale e vento.

Questo elisir naturale e 100% vegano aiuta efficacemente a frenare la caduta dei capelli e rinforzare la cute e la chioma

 

 

Sicuramente la tinta, sia prima che dopo l’estate non è di certo un tacca sana per i nostri capelli, quindi quello che possiamo fare è sicuramente limitare i lavaggi ed in particolar modo con lo schampoo, per evitare di privare i capelli dei loro oli naturali che fungono da protezione.

A chi non resiste un giorno senza insaponarsi i capelli, suggerisco Aritha un fantastico prodotto 100% naturale. Potete comprarlo in erboristeria oppure on line, l’importante che sia bio.

Per chi fosse in partenza ora, un piccolo consiglio: sciacquate subito i capelli con acqua dolce dopo il bagno!

L’alimentazione è l’alleata numero uno per pelle e capelli e unghie.

Il beta-carotene, contenuto nelle carote, nei peperoni, albicocche, pesche, meloni ed altri cibi, aiuta anche a proteggere dalle scottature ed è un valido aiuto contro i radicali liberi, vi consiglio di prendere prodotti naturali e bio.

Se vuoi rinfrescare il tuo colore, leggi anche:Teasylight

 


Condividi
× Come posso aiutarti?