Condividi

Le acconciature anni 20

Tornano di moda le Onde, un trend che ricorda attrici memorabili e appassionate come Greta Garbo e Marlene Dietrich. ideali su capelli capelli corti per una tenuta perfetta.

I ruggenti anni ’20, gli anni dell’euforia e della prosperità. Gli anni della rinascita, dopo la prima rovinosa guerra mondiale. In questo contesto di risalita, rientrano alcune delle acconciature piu’ belle ed eleganti che sono arrivate fino ai giorni nostri, imponendosi come dei punti fermi, soprattutto in ambito wedding. Oggi scopriamo le acconciature da sposa anni ’20 in tutta la loro bellezza ed eleganza e se ti piacciono non esitare a contattare il nostro team per una consulenza. Buona Lettura

Le acconciature da sposa anni 20

Sono molto popolari tra le donne moderne più sofisticate ed eleganti, le acconciature da sposa anni ’20 sono l’apice del retrò, e si sa: il classico è sempre una buona idea, soprattutto per quanto riguarda le cerimonie. Lo stile vintage ha un gusto così raffinato e romantico che si addice perfettamente ad una sposa estremamente femminile. Ci si può sbizzarrire e scegliere tra infinite proposte, raccolti, semiraccolti, sciolti e via discorrendo. Vediamole insieme. Per quanto riguarda i raccolti, il must have sono le onde, lievi, ma ben definite, realizzate solo su un lato della testa, perché la restante parte dei capelli dovrà essere raccolta per mezzo di uno chignon alto o basso. A tal proposito: vuoi farti un’idea sugli chignon? Leggi il nostro articolo. Ritornando all’acconciatura anni ’20, invece, questo primo tipo che abbiamo preso in analisi, deve essere coordinato con l’abito giusto, perché tutto deve essere studiato e perfettamente in armonia. Il vestito da sposa anni ’20, adatto a questo genere di acconciatura, esprime femminilità ed eleganza. E’ spesso svasato o con una forma a tunica, impreziosito da decorazioni molto chic, come dettagli gioiello, perle o pizzi. Se hai i capelli medi oppure lunghi, la pettinatura anni ’20 ideale per te è senza alcun dubbio il semiraccolto, da portare rigorosamente con i ciuffi davanti sciolti e liberi. Liscio o mosso non fa differenza, l’importante è realizzare una piega che si presti ad un semiraccolto asimmetrico: la mezza coda laterale arricchita da boccoli e un accessorio chic potrebbe essere l’idea che fa al caso tuo. E i capelli sciolti? Assolutamente si! Soprattutto se hai i capelli corti con un taglio a caschetto. Una piega liscia, poco voluminosa, con le famose “finger waves”, ovvero le onde piatte, quelle che si realizzano con le dita. Sono ammesse anche pieghe piuttosto semplici, come capelli sciolti perfettamente stirati, soprattutto se hai la frangia, oppure una piega con boccoli molto definita. Per riassumere: si alle pieghe semplici, i protagonisti saranno gli accessori!

Accessori per capelli anni ‘20

Essendo le acconciature da sposa anni ’20 molto essenziali, il focus è tutto sull’accessorio che non deve mai mancare. Ce ne sono di ogni tipo, dal più modesto a quello più estroso, per le spose dall’animo piu’ eccentrico. Ovviamente si tratta di look molto particolari, adatti alle donne che si sentono a proprio agio in queste vesti. L’accessorio per capelli anni ’20 più vistoso è senza dubbio un cerchietto con la piuma, perfetto su una acconciatura raccolta o su una sposina dai capelli a caschetto perfettamente lisci, abbinati ad un vestito in pieno stile Charleston. Come alternativa, la fascia di pizzo si abbina perfettamente ad un raccolto basso con morbidi boccoli. Per il semiraccolto sono bellissimi i diademi di perle, oppure gli accessori gioiello con glitter e strass. Non mancano bandeau, cerchietti e tiare, impreziositi da Swarovski scintillanti o fiori.

Grande Gatsby Flapper style acconciatura Vintage anni ‘ 20

Ed ora ti propongo un classicone anni ’20, tratto da uno dei film più rappresentativi di questi anni ruggenti. Stiamo parlando dell’acconciatura vintage Grande Gatbsy flapper style. Chi sono le “flapper”? Si tratta di una parola slang inglese che indica le ragazzine degli anni ’20, appena divenute donne. Furono le prime a mostrare le caviglie, ad indossare abiti più corti e portavano i capelli corti a caschetto. Ecco perché il look da sposa anni’20 emblematico prevede un abito color champagne, molto ricco di pizzi e impreziosito da dettagli importanti, magari anche più corto dei soliti vestiti lunghi e pomposi. Una donna flapper anni ’20 incarna la massima espressione della femminilità e del romanticismo e la sua acconciatura è molto semplice, un raccolto con morbide onde o un liscio perfetto. Cosa non deve mai mancare? Il cerchietto con la piuma, come mostra la foto sottostante.

Galleria foto acconciature anni ‘20

Se ti è piaciuto questo grande tuffo del passato, ecco alcune foto che potranno aiutarti a visualizzare meglio questo look anni ‘20, tanto bello quanto particolare.


Condividi