Condividi

La base trucco è il passaggio imprescindibile per qualsiasi make-up. Uniformare e illuminare l’incarnato è come creare una tela bianca sulla quale si andrà a dipingere il più bello e naturale dei beauty look, e, di conseguenza, il lavoro deve essere fatto a regola d’arte.

base-trucco-make-up-naturale.jpg

Per il giorno del matrimonio, la base trucco diventa ancora più importante, se non addirittura fondamentale: la sposa dovrà sfoggiare un volto luminoso, naturalmente roseo e sano, e, soprattutto, dovrà farlo per un’intera giornata. Le parole chiave sono dunque tre: luminosità, naturalezza e durevolezza.

base-trucco-make-up-naturale-8.jpg

Gli step per creare una base trucco degna di questo nome sono tanti,  ma assolutamente irrinunciabili se si aspira ad avere un make-up perfetto. Dalla cura della pelle agli spray fissanti, scoprite tutti gli step per realizzare una base trucco impeccabile.

  • Prima della base trucco c’è la cura della pelle

Per una sposa, la cura della pelle è vitale per arrivare raggiante al proprio matrimonio. Creme e sieri si rivelano estremamente utili nei mesi prima dell’evento, non solo perché idratano, illuminano, e curano le piccole imperfezioni della pelle, ma anche perché aiutano a combattere i segni di stress e stanchezza che inevitabilmente sopraggiungono con i preparativi e il grande carico di emozioni.

È dunque fondamentale, prima di pensare alla base trucco, dedicarsi assiduamente a una buona routine di skincare. Non sarà necessario cimentarsi in tecniche particolari o spendere somme assurde per acquistare nuovi prodotti, ciò che serve si riassume in tre parole: pulire, esfoliare, nutrire. Essenziali per la pelle sono un ottimo struccante seguito da un sapone detergente (specifico per il viso!), che pulisca a fondo la pelle liberandola da residui di trucco e impurità. Si prosegue con l’esfoliazione, che aiuta a liberarsi delle cellule morte favorendo la rigenerazione dei tessuti, da praticare con un semplice scrub (se amate le miscele naturali, miele e zucchero sono perfetti per lo scopo), che rende la pelle più sana e luminosa. Infine, tanta crema idratante che nutre a fondo la cute lasciandola morbida, liscia e rosea, evitando che si secchi, si screpoli, e perda tono e colore.

  • Si comincia dal primer

Il primer è uno dei protagonisti della base trucco naturale e luminosa. Questo prodotto va steso prima del fondotinta e la sua funzione è quella di valorizzare il make-up e di renderlo il più duraturo possibile. Nato sui set fotografici, venne concepito come un fissante a lunga tenuta, ed è oggi un prodotto molto utile nel quotidiano, quando si esce di casa al mattino e si desidera che il proprio trucco duri tutto il giorno, e si rivela ancor più essenziale nelle occasioni importanti, come il matrimonio.

base-trucco-make-up-naturale-5.jpg

Ne esistono diverse tipologie in commercio, ognuna con delle caratteristiche specifiche e mirate a ottenere un determinato effetto. C’è il primer illuminante, quello anti-rossore, il primer per camuffare le discromie, e anche quello che, come per magia, trasforma i pori dilatati in una superficie liscia e levigata. In breve, ogni sposa potrà trovare quello più adatto alle sue esigenze!

  • Il fondotinta è il protagonista della base trucco

Il fondotinta è, senza ombra di dubbio, il protagonista assoluto della base trucco. È il prodotto più importante, quello che agisce per uniformare al meglio l’incarnato liberandolo da imperfezioni, discromie e quant’altro, rendendo il viso raggiante.

make-up-naturale-1.jpg

Ogni sposa dovrà quindi porre particolare attenzione alla scelta del fondotinta insieme alla sua truccatrice: bisognerà confrontarsi sulle esigenze specifiche della pelle, che se troppo secca avrà bisogno di un prodotto idratante e, viceversa, se grassa e lucida necessiterà di un prodotto opacizzante. Fondamentale è anche la scelta della giusta tonalità. Nessuna donna vuole trovarsi a chiazze il giorno del proprio matrimonio, e bisogna quindi individuare il fondotinta più vicino al colore naturale della pelle (tonalità che può essere ottenuta anche mescolando due sfumature diverse). Il metodo di applicazione è poi la ciliegina sulla torta: spugnette e pennelli devono stendere il prodotto in maniera impeccabile, lavorando con attenzione quasi maniacale su ogni zona del viso, per evitare che la stesura risulti poco omogenea o che si vedano i segni delle setole sul viso.

make-up-naturale-7.jpg

Il segreto extra per una base trucco impeccabile? Il correttore! Associare il correttore al fondotinta è il sistema ottimale per avere una pelle perfetta. Il correttore, più intenso e corposo del fondotinta, è infatti pensato per coprire imperfezioni importanti e, soprattutto, per le occhiaie. La combo dei prodotti risulterà in un viso di porcellana pronto per andare all’altare!

  • I tre prodotti in polvere must-have sono cipria, terra e blush

Una volta ottenuta la tela, si può iniziare a dipingere. La base trucco ha infatti bisogno di giochi di luci e ombre, di tocchi di colore sparsi, che la rendano naturale ed elegante. Si parte con la terra. La terra è un prodotto, solitamente in polvere, che dovrà sempre essere acquistato in una tonalità più scura rispetto al proprio incarnato. Serve infatti a dare movimento e definizione al viso, ed è la base del contouring: uno zigomo più scolpito, una fronte più delicata, un mento o un naso più corti. Grazie alla terra si può modellare il proprio volto con tecniche di chiaro-scuro e tridimensionalità che il make-up ha preso in prestito dalla pittura, e il risultato è un vero capolavoro!

make-up-naturale-2.jpg

Il blush è forse il prodotto preferito di ogni sposa. Semplice, ma al tempo stesso essenziale, è quel tocco di rosa che rende il trucco vivo: il rosa, nelle sue sfumature, dona naturalmente luce al viso, e al tempo stesso lo rende vivace e colorito, facendolo brillare di salute. Ne basta un velo leggero sulle gote per avere un make-up elegante, raffinato e super naturale.

make-up-naturale-4.jpg

Infine, una base trucco che si rispetti ricorre sempre alla cipria. La cipria è un prodotto fissante e opacizzante, che oltre a far durare di più il make-up va a eliminare quello strato di untuosità che si crea sulla pelle a causa del sudore e della corposità di alcuni prodotti in crema (come il fondotinta). Da applicare in maniera uniforme su tutto il viso, è il tocco finale di ogni beauty look, quello che lo rende pronto ad affrontare la giornata o, in questo caso, il matrimonio, senza doversi preoccupare che il trucco coli o che gocce di sudore rendano il viso troppo lucido.

  • La base trucco si completa con lo spray fissante

Per massimizzare gli effetti della cipria e prolungare ulteriormente la durata del make-up, basta completare la base trucco con uno spray fissante. È un vero e proprio finisher in formato spray da spruzzare sul make-up, come tocco finale, per una tenuta perfetta. Molti brand cosmetici stanno inoltre proponendo versioni idratanti e illuminanti, da spruzzare periodicamente durante il giorno per ravvivare il trucco senza doverlo ritoccare!


Condividi